sabato 2 marzo 2013

Tarte Tatin alle Mele e Confettura di Albicocche al Maraschino e Pistacchi di Bronte Gluten-free


Torna il sole e con lui aria tiepidina... così ho optato per un dolcino che posso mangiare pure io , lanciandomi nella preparazione di una torta gluten-free . 
Partendo da una pasta base semplice ho fatto un classico della pasticceria francese , la  Tarte Tatin alle mele , caramellata con la mia Confettura di Albicocche , Mandorle e Maraschino e finita con dei Pistacchi di Bronte ... me la sono sentita , anche perchè anche io mi merito una merenda con i fiocchi e un dolcino per viziarmi... O No?! Questa torta la faceva mia zia , credo senza sapere che fosse una ricetta francese , ma per la sua semplicità e leggerezza ... poco burro , poco zucchero e la frutta che c'era , quasi sempre mele . La faceva quando sapeva che andavo a dormire da lei in campagna , e la sera la mangiavamo con un bicchiere di Moscato leggero mentre aspettavamo che i testi di terracotta si scaldassero nella stufa , per poi buttarli nelle federe vecchie e infilarli nel letto gelido ... In questo modo ci scaldavamo piedi e cuore ...
Le giornate più belle della mia infanzia erano lì a inseguire gatti e galline , a guardare i conigli , gli orti e la stufa la sera , con questi sapori genuini e senza tante pretese .
Oggi questa ricetta l'ho impreziosita , ma sempre con quello che avevo in casa , per coccolarmi un pò come davanti a una stufa .

Ingredienti per una torta di circa 24 cm :

Per la Pasta brisè base gluten-free :

130 g di Farina di Riso
50 g di Farina di Mais bianca fine
20 g di Farina di Tapioca
40 g di Burro
2 Cucchiai di Zucchero di Canna
4 Cucchiai di Acqua tiepida

Per chi non ha problemi di intolleranze si può utilizzare la farina 0 di grano duro , regolando l'acqua affinchè l'impasto non risulti troppo molle . Il procedimento è comunque lo stesso .

Per la Farcia :

3 Mele Renette
3 Cucchiai di Confettura di Albicocche
20 g di Burro
2 Cucchiai di Pistacchi di Bronte

Setacciare le farine e unirle allo zucchero . Quindi aggiungervi il burro ridotto a pezzetti . Mescolare bene le farine con il burro , facendolo assorbire bene sfregando gli ingredienti con le mani finchè non si avrà un composto farinoso omogeneo . Unire l'acqua e impastare per bene finchè non si otterrà una palla morbida e liscia . A seconda della tipologia di farina che comprerete avrà bisogno di più o meno acqua a seconda del grado di assorbimento .





Lasciar riposare sotto in cannovaccio umido . Non è necessario mettere in frigo l'impasto , anche perchè da freddo è più difficile da lavorare . Nei mesi caldi è sufficiente lasciarlo al fresco per 20 minuti .

Utilizzare una teglia da forno antiaderente , foderarlo con carta forno bagnata e strizzata . Metterla su un fornello e stemperare burro per la farcia con la marmellata .



Sbucciare le mele e farle a spicchi , per poi posizionarle a raggiera sopra burro e marmellata .




Stendere la pasta brisè di uno spessore di circa 0.6 mm coprire le mele , facendo pressione ai bordi della teglia .




Infornare a 175° per circa 25 minuti , finchè la pasta brisè non sarà ben cotta e dorata .

Togliere dal forno e con attenzione capovolgere su un piatto da portata . Eliminare delicatamente la carta forno ottenendo così la torta rivoltata . Pestare in un mortaio o in un cannovaccio i Pistacchi e disporli sopra la torta .



Un dolce risveglio dei sensi...anche per chi pensava di dire addio ai dolci fatti in casa a causa della celiachia!




La Marmellata caramella le mele , rendendole morbide e criccanti allo stesso tempo , dando però un profumo e un gusto in più alla preparazione .



I pistacchi danno croccantezza e colore ... un buon modo per inaugurare le belle giornate!



Con questa ricetta partecipo al contest di La Cucina Leggera "Il sapore dei Ricordi"




Buona merenda a tutti!

8 commenti:

  1. Grazie mille per la tua deliziosa ricetta e per il tuo racconto, è bello raccontarsi in cucina. Grazie e in bocca al lupo :) ti ho inserita.. ciao

    RispondiElimina
  2. Che bella ricetta, colori meravigliosi, profumi e consistenze davvero golosi! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta! Grazie dei complimenti...fanno sempre piacere , e grazie della visita!

      Elimina
  3. ma che meraviglia!!! promette proprio bene ;-) ciao chiara, complimenti!!! :-D a presto

    Federica :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!!! Anche la tua colazione alternativa mi ha stregata!!!
      A presto! :)

      Elimina
  4. oh mamma mia!!!! questa è una super tentazione! non vedo l'ora di riprodurla.. speriamo bene :P

    RispondiElimina

Ogni commento è un' occasione per conoscere nuovi appassionati e migliorarmi sempre . Grazie per esser passati di qui !