giovedì 21 giugno 2012

Spaghetti con Pomodori Gratinati alle Olive Taggiasche,Capperi,Acciughe e Timo. New Look per Cooking Therapy...


Ciao a tutti!
Ci voleva un pò di rifinitura del blog , più chiaro , più vivace e che rispecchi la mia persona....
Non è ancora del tutto ultimato , qualche ritocco qua e là e poi sarà nella sua versione definitiva.
Per tutto quel che riguarda la costruzione html del nuovo vestito devo ringraziare la pazienza di Claudia della bottega dei Templates che mi ha ascoltata con pazienza , capendo esattamente quello che avevo in mente.
Come ho detto all'inizio del mio percorso non ho molta abilità con pixel , spazi , misure , codici del web , e meno male che ho avuto la fortuna di trovare lei , che ha fatto ordine con professionalità e pazienza.
Consiglio a tutte coloro che abbiano necessità di un consiglio o un restyling del proprio blog di contattarla per ottimizzare la propria pagina.

Approfitto per invitarvi nella  nuova pagina facebook   dove ritroverete tutte le ricette del blog e altre curiosità...

Così veniamo alla ricetta , molto semplice e saporita ... colorata come la nuova stagione che è arrivata!

Ingredienti per 2 Persone:

200 g di Spaghetti di Gragnano
10 Pomodorini Pachino
3 Cucchiai di Pan Grattato
1 Cucchiaio di Pan Grattato tostato
5-6 Olive Tagiasche
5-6 Capperi sotto sale
5 Rametti di Timo Fresco
1 Spicchio d'aglio
1 Cucchiaio di Prezzemolo Tritato
2 Filetti di Acciughe sotto sale
Sale , pepe Olio Evo qb


Preparare i Pomodori gratinati.
Lavarli e asciugarli , quindi tagliarli a metà e riporli su carta forno in una teglia con la parte tagliata verso l'alto. In un tritatutto aggiungere al pane grattato le olive , sale e pepe e mezzo spicchio d'aglio provato dell'anima centrale.
Cospargere col trito ottenuto i pomodori , aggiungervi un filo d'olio in superficie e gratinarli in forno a 180 - 200 ° per 15 minuti circa.
Passato il tempo preparare la pasta.
In una pentola capiente far bollire abbondante acqua leggermente salata con un pugno di sale grosso.
Cuocere perciò gli spaghetti nel tempo indicato sulla confezione.
Intanto preparare il condimento della pasta.
In una padella scaldare 3 cucchiai d'olio evo. Far insaporire con il mezzo spicchio d'aglio rimasto e insieme sciogliervi i filetti di Acciughe sotto sale. Aggiungere i capperi sciacquati per bene dall'eccesso di sale e saltare per 2 minuti.
Aggiungervi quindi i pomodorini gratinati e mescolare per qualche istante.






Spegnere il fuoco e insaporire con le foglioline di Timo fresco.
Cotta la pasta al dente scolarla e farla saltare nell'intingolo preparato per 1 minuto.
Quando sarà ben insaporita servire gli spaghetti con una spolverata di pane grattugiato tostato.





Per tostare il pane grattugiato basta metterlo in una padella ben calda e antiaderente  e farlo saltare finchè il colorito non sarà ben dorato .




Si può aggiungere un filo di olio Evo crudo una volta impiattata la pasta.



Approfitto per dirvi che partecipo all'iniziativa Best Food Blogger 2012 e che se vorrete votarmi ne sarò molto contenta!





Buon Pomeriggio a tutti!!!

6 commenti:

  1. ottimo piatto di pasta che farò al più presto, mi sono iscritta tra i tuoi sostenitori se ti va passa pure da noi. A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certamente cara! Grazie di esser passata...e spero a presto!
      Un saluto
      Chiara

      Elimina
  2. Bel piatto Chiara!!! e complimenti per il blog che seguirò sicuramente!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!!!!!
      Anche il tuo blog mi piace moltissimo... davvero gustoso!
      Un saluto
      Chiara

      Elimina

Ogni commento è un' occasione per conoscere nuovi appassionati e migliorarmi sempre . Grazie per esser passati di qui !